Witsense

Witsense

 LOveWEAR

ReFream

Italia

 

 

Descrizione

In Italia ci sono 3 milione e 100mila persone che convivono con gravi limitazioni nelle attività abituali, il nostro obiettivo è di migliorare la loro qualità di vita. In Witsense affrontiamo la disabilità attraverso l’innovazione sensibile, il design di abbigliamento e accessori infusi di tecnologie miniaturizzate che nascono da un dialogo costante con i pazienti, le famiglie, le associazioni, gli operatori, terapisti e i medici. Attraverso una intensa collaborazione con dei team di ingenieri e sviluppatori specializzati in diverse discipline, dal campo medicale a quello tessile, sviluppiamo prodotti in cui la tecnologia è nascosta, come una magia, in oggetti di uso quotidiano. Facciamo tutto questo percorso utilizzando il design come riferimento perchè i nostri oggetti devono funzionare ed essere anche belli per far sentire le persone a proprio agio. Lovewear affronta un tema particolarmente delicato che mette alla prova famiglie ed operatori con questioni etiche e morali, al punto da essere trascurato per ovviare a tali dilemmi. Abbiamo voluto ridare un po’ di dignità all’individuo ricosegnandogli la possibilità di esplorare quello che lo rende naturalmente tale, la propria sessualità. Lovewear fornisce all’indossatore la possibilità di interagire autonomamente con la propria intimità, tramite un cuscino interconnesso ad un capo intimo interattivo ed intelligente. Lovewear ricrea un’esperienza tattile ottenuta tramite inserti pneumatici all’interno della biancheria intima, controllati dall’interazione con il cuscino. Chi lo indossa può abbracciare, coccolare, accarezzare, premere questa interfaccia ricreando un contatto umano o semplicemente può esplorarne la superficie come esplorerebbe il proprio corpo, facilitando la gestualità. Il cuore tecnologico di Lovewear, che include un sistema pneumatico miniaturizzato è ospitato all’interno di un device rimovibile, agganciato magneticamente alla componenete tessile, in modo da poter comodamente lavare il capo. Il capo intimo è realizzato attraverso una maglia innovativa che le consente di contentere le componenti gonfiabili senza dover essere finita tramite cuciture. Lovewear e’ stato finanziato da Re-Fream, parte di STARTS e dalla Commissione Europea.

 

In Italy there are 3 million and 100 thousand people who live with severe limitations in their usual activities, our goal is to improve their quality of life. At Witsense we address disability through sensible innovation, the design of clothing and accessories infused with miniaturized technologies that arise from constant dialogue with patients, families, associations, operators, therapists and doctors. Through an intense collaboration with teams of engineers and developers specialized in various disciplines, from the medical to the textile field, we develop products in which technology is hidden, like magic, in everyday objects. We do this whole process using design as a reference because our objects must work and also be beautiful to make people feel comfortable and pleasant. Lovewear deals with a particularly delicate issue that burden families and operators with ethical and moral issues, to the point of being neglected to overcome these dilemmas. We wanted donate a little dignity to the individual by giving him back the possibility of exploring what makes him naturally human, his own sexuality. Lovewear provides the wearer with the opportunity to interact independently with their own intimacy, through a pillow interconnected with an interactive and intelligent underwear. Using soft robotics, Lovewear recreates a tactile experience obtained through pneumatic inserts inside the underwear, controlled by the interaction with the pillow. The wearer can hug, cuddle, caress, press this interface recreating a human contact or simply can explore the surface as he would explore his own body, facilitating gestures. The technological heart of Lovewear, which includes a miniaturized pneumatic system, is housed inside a removable device, magnetically attached to the textile component, so you can comfortably wash the garment. The underwear is made through an innovative seamless knitting that allows it to contain the inflatable components without having to be finished with stitches. Lovewear have been funded by Re-Fream, part of STARTS and the European Commission.

 

Scritto da: Eleonora Curatola