Social in un Nido

Social in un Nido

Nuova immagineSeguo con interesse molte esperienze di social networking in diversi ordini di scuola.

Da qualche mese, grazie all’invito della mia amica Laura Lodoli, sono entrata a far parte di un gruppo Facebook meraviglioso nato all’interno di un Nido, l’Acquerello di Roma, una struttura che accoglie bambini davvero molto piccoli.

Le educatrici Laura, Silvia e Roberta sono vulcaniche e appassionate. Hanno dato vita a questo spazio virtuale per condividere tra loro e con le famiglie, esperienze con documentazioni video e fotografiche, e attività laboratoriali quotidiane. Mostrano e dimostrano così che, anche nelle giornate un po’ concitate di bambini così piccoli, si possono e si debbono trovare momenti di tranquillità per fare esperienze importanti.

È un gruppo di discussione e scambio di idee, riflessioni, segnalazioni di iniziative e articoli interessanti legati ai loro bambini.  E ogni giorno io vado a caccia tra i loro post, sperando di trovare uno dei loro  E SE LEGGESSIMO

Questo è l’inizio delle loro recensioni di libri per la lettura ad alta voce. Albi illustrati, libri d’autore, storie che incantano i bambini quanto gli adulti.

Leggere e ascoltare leggere, vicini, seduti su un tappeto, è un momento magico che crea un legame tra le persone e il libro che diventano compagni di viaggio, di avventure, di vita.

I loro post mettono l’accento su sfumature e chiavi di lettura importanti, su temi propri del vissuto esperienziale ed emotivo dei loro piccoli uditori che diventano attori, partecipando  con i loro commenti e le attività che seguono.

Fortunati davvero i bambini di questo Nido!

Scritto da: Cristiana Zambon