Sfilata e premiazione

Sfilata e premiazione

Ieri sera nella passerella della Fashion Digital Night all’interno della Roma Fashion Week di Altaroma hanno sfilato gli abiti selezionati con la seconda edizione del contest Digital Made. For Young Fashion Talents.

 

Nel video alcune sequenze della diretta social

 

Al termine della sfilata sono stati annunciati i vincitori, selezionati dalla giuria composta da

  • Massimiliano Datti, direttore ISIA Roma Design
  • Chiara Di Lodovico, Fashion designer e dottoranda presso il Politecnico di Milano
  • Simonetta Gianfelici, Fashion Consultant & Talent Scout
  • Alessio Tommasetti, cofondatore di SHAPEUPITALY

 

Il giudizio della giuria è stato espresso in base ai seguenti criteri:

  • Innovazione. Uso di tecnologie avanzate in fase di progettazione e realizzazione
  • Originalità. Capacità di rispondere a determinati bisogni in maniera creativa
  • Scalabilità. Modularità di implementazione che permetta ulteriori sviluppi in fasi successive.

I vincitori del contest “Digital Made. For Young Fashion Talents”

 

1° Premio

WEARPURE. TECH, Noumena – PrimLab, Reshape, Spagna

Premio in denaro di 2.000 euro, messo in palio dalla Fondazione Mondo Digitale

Riconoscimenti per categoria

Categoria Bio Material

WEARPURE. TECH, Noumena – PrimLab, Reshape – Spagna

Un percorso formativo all’interno del programma “Maker Residency”, messo in palio da WeMake,

Categoria Wearable Technology

HYPSIBIUS, Julieta Scatena e Luciana Romano – Argentina

Un corso di sartoria digitale, offerto da 3D Italy

Categoria Digital Fabrication

LASER DYE, Wei Chieh Shih, Reshape, Cina

  • Un corso a scelta di una settimana offerto da Fabricademy

 

  IL PROGETTO VINCITORE

 

WEARPURE. TECH, Noumena – PrimLab, Reshape, Spagna

Wearpure.Tech è un polimero avanzato che integra CO2pure, un composto minerale naturale al 100% sviluppato e certificato da Primlab, in grado di mineralizzare i gas serra primari (CO2 e NOx) e ridurre i composti organici volatili (COV).

Può essere usato come additivo nel processo di produzione di tessuti tridimensionali. Affrontando il problema dell’inquinamento ambientale, Noumena e Primlab sviluppano l’abito Wearpure.tech, realizzato con la stampa 3D.

Ha la capacità di assorbire i gas serra e ridurre i composti organici volatili. In passerella due progetti della collezione.

 

La Fashion Digital Night è promossa dalla Fondazione Mondo Digitale, con la collaborazione di Altaroma e il partenariato di 3DiTALY, WeMake, REA Academy, Fabricademy, Reshape, ITmakES e Consolato generale d’Italia a Barcellona. Si ringraziano per la collaborazione il FabLab Frosinone, l’Accademia di Belle Arti di Napoli e il FabLab Perù.

Per saperne di più

 

Scritto da: Eleonora Curatola