Notizie sane in famiglia

Notizie sane in famiglia

Il Covid-19 ha colpito anche sul web e la Polizia postale ha innalzato i livelli di attenzione, perché la diffusione di notizie false può avere effetti negativi sulla salute pubblica e sulla corretta comunicazione istituzionale. Nel 2020 l’aumento delle segnalazioni è stato, infatti, del 436 per cento (dalle 21 del 2019 alle 134 del 2020) mentre gli “alert” diramati sono passati da 29 a 136, per un incremento del 353 per cento. Un altro dato che emerge dal rapporto annuale della Polizia postale e delle comunicazioni è l’aumento delle truffe online che sono state 98mila circa e hanno riguardato anche la distribuzione e la vendita  di materiale sanitario comprese mascherine e disinfettanti.

 

L’imprenditrice digitale Ornella Sprizzi torna ad animare la prossima sessione di Vivi Internet al meglio dedicata ai genitori. Appuntamento domani, giovedì 15 aprile, sulla piattaforma Zoom, per imparare a verificare l’attendibilità delle notizie e difendersi dalle truffe, soprattutto in tempo di “infopandemia”.

 

Vivi Internet, al meglio

15 aprile 2021, ore 14

Modulo 2: Impara a distinguere il vero dal falso: fake news e phishing

sessione per i genitori | piattaforma Zoom

formatrice Ornella Sprizzi

 

Chi è Ornella Sprizzi

“Mi occupo di branding, comunicazione e marketing. Dopo la laurea allo IULM in Relazioni Pubbliche e pubblicità, ho lavorato per anni nel marketing e nel settore pubblicitario. Oggi sono un’imprenditrice digitale, una consulente in social media strategy e una content creator. Ogni giorno su Instagram parlo di creatività, comunicazione e genitorialità a una community di 40mila mamme”.

Scritto da: Eleonora Curatola