L’agenda della settimana

L’agenda della settimana

Non c’è sosta per la Fondazione Mondo Digitale, e dopo STEM in the City si riparte subito con le numerose attività che ci vedono coinvolti in diverse città.

 

La settimana si apre con il ritorno di Open Space UX in Action. Il progetto che vuole contrastare la dispersione scolastica con l’istruzione inclusiva torna a Bari e Milano per coinvolgere il Polo Istituto Comprensivo B. Grimaldi – L. Lombardi, il Polo Istituto Comprensivo Madre Teresa di Calcutta e l’IC De Andreis e il Liceo Scientifico Donatelli-Pascal. La formazione sul digital storytelling con Matteo Viscogliosi è dedicata a studenti e docenti, mentre il CodingLab a cura di Irene Caretti coinvolge solo i ragazzi.

 

Doppio appuntamento per l’IIS Copernico alla Palestra dell’Innovazione per avvicinarsi alla realtà immersiva e alla user experience grazie al modulo UX in Action – parte del progetto +We Würt Experience – e alla formatrice Lara Forgione.

 

BrindisiCagliariCivitavecchiaSulmonaGenzanoNapoli sono attivi gli hub formativi nelle scuole per il programma Ambizione Italia per la Scuola che, grazie a Microsoft e Lazio Innova, coinvolge anche i partecipanti dello Spazio Attivo Roma Casilina guidati dal giovane coach Andrea Farro. Formazione su AI anche per i docenti dell’ITIS Galileo Galilei e in collaborazione con il Forum PA. Presso Roma Convention Center “La Nuvola” anche l’Academy dedicata alle donne che fanno impresa, grazie a “She Means Business”.

 

Andiamo in giro per le scuole d’Italia con ISEV, il progetto che avvicina generazioni diverse per l’inclusione nel mondo del lavoro e nella quotidianità: il 14 e il 17 nonni e giovani sono al Piaget-Diaz.

 

Con Vivere Digitale, il programma in collaborazione con Facebook e FreeFormers che porta il digitale nelle scuole, oggi siamo all’IIS Falcone Gallarate. Come fare innovazione e usare le nuove tecnologie per il lavoro insieme a Simona Michelon con momenti di team building e confronto.

 

Negli spazi della Palestra dell’Innovazione non solo il laboratorio firmato Würt: gli studenti del LS Volterra di Ciampino sono protagonisti del progetto europeo Holomakers, che torna domani insieme ai formatori Lino Strangis Daniele Vigo per avvicinare gli studenti alle STEM attraverso l’arte. E ancora, Share School per avvicinare anche i più piccoli al coding grazie al kit Microninjadi Olivetti – coinvolte le scuole IC Marino IC Via Gentile con Marco Brocchieri Federica Pellegrini. In formazione anche l’Università Rome Treper una giornata di team buiding con la tecnica Lego Serious Play e Cecilia Stajano. Infine, ultimo appuntamento con il laboratorio della designer Chiara Cavallo “Geometrie del gioiello”.

 

Al Binario F scuola incontra impresa con Job Future grazie al Vagone FMD. Da 01 a 100: testimonianza ispiratrice e un talk interattivo d’eccellenza sulle competenze del futuro insieme a Gaetano di Tondo, direttore delle Relazioni Istituzionali per OlivettiLogIn con Federica Pellegrini per avvicinare le nuove generazioni alle tecniche dello storytelling digitale Happy Hour con l’innovazione, per chiudere la settimana ricordando i successi della RomeCup 2019, insieme ai protagonisti dell’evento e ai loro prototipi in campo AI e i team vincitori delle gare di robotica.

 

Scritto da: Eleonora Curatola