Help desk per i docenti

Help desk per i docenti

Ogni giovedì, dalle 17 alle 18, torna l’appuntamento settimanale con l’help desk coordinato da Valentina Gelsomini, per sostenere i docenti nell’organizzazione della didattica a distanza.

Oggi si parte con un contributo operativo di Paola Pupilli che mostra come organizzare una lezione con le piattaforme Meet e Classroom e come condividere video in modalità “sicura” (Safeshare) senza “distrattori” (es. pubblicità, suggerimenti poco appropriati ecc.).

 

SPORTELLO SPECIALE

dedicato alla scuola primaria
giovedì 26 marzo, dalle 17 alle 18
con Paola Pupilli e Valentina Gelsomini

ISCRIZIONI

 

Pupilli Paola

Nata a Milano mi sono laureata in Economia e Commercio dopo il liceo scientifico. La passione per la logica da una parte e la mia naturale creatività dall’altra hanno trovato ampia soddisfazione nell’insegnamento dell’informatica nelle scuole superiori di Milano e provincia dal 1985. Negli anni ho dedicato vivo interesse all’attività di aggiornamento per essere punto di riferimento all’IIS Falcone-Righi di Corsico(MI) dei Progetti ECDL, Coding ed Erasmus+. Per la mia crescita professionale sono state molto importanti le attività di collaborazione con diversi Istituti Scolastici, con Aica, con Fondazione Mondo Digitale e con il MIUR. Recentemente ho dedicato particolare attenzione alla diffusione delle discipline STEAM fra le ragazze organizzando eventi per Rosa digitale, Nuvola Rosa e CodingGirls.

Madre di quattro figli e già nonna di due bambine mi piace dedicarmi alla famiglia, incantarmi davanti alla bellezza della natura e rilassarmi risolvendo problemi matematici o con un bel film. Adoro guardare il mare, camminare in montagna e mi attraggono le cose semplici ed essenziali.

 

SPORTELLO MULTICANALE

+39 375 652 0280
@Fmd_sportello_digitale | @valege
formazione@mondodigitale.org
webinar ogni giovedì ore 17-18

 

Vi suggeriamo di consultare ogni giorno il nostro canale formativo perché si aggiungono continuamente nuove proposte e appuntamenti per sostenere la didattica a distanza e la scuola in famiglia, un’occasione straordinaria per riscoprire la formazione continua.

Scritto da: Ilaria Bonanni