Future Wardrobe

Future Wardrobe

Spagna

 

 

Descrizione

Siamo agli albori della ricerca sulle alghe per lo sviluppo dei materiali e dei sistemi simbiotici per la coesistenza e la progettazione planetaria. Le alghe sono adatte come materiale tessile biodegradabile, come pigmento naturale o come potenziale fonte di energia e ossigeno. Il progetto prevede una proposta basata sui materiali in cui le microalghe vengono coltivate e nutrite come compagne, raccolte e utilizzate per il materiale all’interno dell’indumento. Unendo biotecnologia e moda, dimostra l’innovazione nei materiali, nelle tecnologie, nell’elettronica e nella fabbricazione digitale e trasforma il concetto di indossabili in una simbiosi umano-microrganismo. Future Guardaroba √® un capo ‚Äúvivente‚ÄĚ in bioplastica, che attinge alle propriet√† idrofobiche di un materiale a base di alghe. Il capo contiene un delicato microhabitat progettato tenendo conto delle esigenze di un improbabile cliente: le microalghe. Creando uno spazio abitabile per due specie diverse come gli esseri umani e le alghe per vivere insieme, interagire e collaborare, vogliamo nutrire un futuro simbiotico. Vogliamo stimolare l’empatia umana e ideare soluzioni per la convivenza connettendoci con i sensi, consentendo a chi lo indossa di annusare, sentire, toccare e ascoltare il loro compagno di alghe. I valori di Future Wardrobe supportano la sostenibilit√† attraverso un design e uno sviluppo responsabili, innovazione nei materiali e nuovi metodi di produzione locale, per portare il mondo materiale verso un sistema circolare. Il guardaroba del futuro √® un veicolo per spostare la coscienza. Vogliamo cambiare la mentalit√† umana per prendersi cura degli altri esseri viventi ed essere grati dei mondi sottomarini che ci hanno portato alla vita. Il progetto Future Guardaroba prevede tre scale di innovazione: Innovazione dei materiali: mostra i potenziali usi delle alghe per la futura fabbricazione tessile, con l’obiettivo di offrire alternative praticabili ai tessuti a base di combustibili fossili e all’estrazione, alla produzione, agli usi e alla fine della vita nell’industria della moda. Futuri speculativi: colmare il divario tra scienza e societ√†, raccontando la storia delle alghe e sottolineando la loro importanza attraverso performance trascendentali, esibizioni artistiche e l’uso dei dati vitali delle alghe per creare il suono come forma di comunicazione speculativa futura tra le specie. Sistemi dirompenti: attraverso la prima filosofia di design del nostro pianeta, sfidiamo i nostri modelli di produzione e consumo. Spostiamo i principi e i processi di progettazione verso una ricerca basata sui materiali, riconoscendo le esigenze degli organismi viventi e dei loro habitat.

 

We are at the dawn of algae research for material development and symbiotic systems for coexistence and planet-centric design. Algae is suitable as a biodegradable textile material, as a natural pigment or as a potential energy and oxygen source. The project involves a material-based proposal where micro-algae is grown and nursed as a companion, harvested, and used for the material within the garment. By merging biotech and fashion, it demonstrates innovation in materials, technologies, electronics and digital fabrication and mutating the concept of wearables to a human-microorganism symbiosis. Future Wardrobe is a bioplastic ‚Äúliving‚ÄĚ garment, drawing on the hydrophobic properties of a kelp-based material. The garment holds a delicate microhabitat designed considering an unlikely client’s needs – microalgae. By creating an habitable space for two different species such as humans and algae to live together, interact and collaborate, we want to nurture a symbiotic future. We want to stimulate the human empathy and ideate solutions for coexistence by connecting with senses, allowing the wearer to smell, feel, touch and hear their algae companion. Future Wardrobe values support sustainability by responsible design and development, innovation in materials and new methods for local production, to take the material world towards a circular system. The Future Wardrobe is a vehicle to shift consciousness. We want to shift the human mindset to care for other living beings and be grateful with the underwater worlds that brought us to life. The Future Wardrobe project involves three scales of innovation: Material innovation: showcase algae’s potential uses for future textile fabrication, aiming to offer viable alternatives to fossil fuel-based textiles and synthetic dyes extraction, production, uses, and end of life within the fashion industry. Speculative futures: bridging the gap between science and society, telling the story of algae and emphasizing their importance through transcendental performances, artistic display, and the use of algae’s vital data to create sound as a form of speculative future interspecies communication. Disruptive systems: through our planet’s first design philosophy, we challenge our production and consumption patterns. We shift design principles and processes to a material driven research by acknowledging the needs of living organisms and their habitats.

 

Scritto da: Eleonora Curatola