Il blog Blusa si presenta in Europa

Acting-GinevraNei giorni 23 e 24 settembre si è svolto a Ginevra l’evento ACTing: Social Agents Promoting Active Aging through ICT. Nella seconda giornata sono stati presentati i migliori progetti dei paesi partecipanti.

L’Italia ha visto gareggiare il progetto Blusa. Ho avuto l’onore e il piacere di essere invitato e di presentare Blusa.

L’occasione era la selezione del miglior progetto europeo, dico subito che Blusa si è aggiudicata la seconda posizione, dopo il progetto Spagnolo. In altra sezione del sito di Mondo Digitale sono presentate le giornate.

Segue il mio intervento:

Grazie al progetto Acting ho avuto la possibilità di entrare in contatto con la Fondazione Mondo Digitale e di condividere esperienze maturate negli anni in tema di sicurezza informatica. L’iniziativa, Blusa, è rivolta al rispetto dei principi di buona a sana “navigazione web”.

Seppure molti di questi principi siano elementari e noti a chi naviga accortamente, l’intento è di non dover rimpiangere d’aver compiuto azioni che possono ritorcersi negativamente.

L’iniziativa si basa su alcuni importanti concetti:

Online, come offline, bisogna avere un comportamento eticamente corretto
La tecnologia riesce a stimolare la nostra creatività e accresce la nostra cultura
È importantissimo essere utenti consapevoli e non passivi.
Il progetto Acting di Mondo Digitale mi ha fornito così l’occasione di incontrare persone anziane e giovani, ragazzi e genitori con cui condividere questa visione e valutarne la sua positività.

Insieme ai gruppi di over 60 e grazie al supporto della Fondazione Mondo Digitale ho approfondito diversi temi che riguardano la sicurezza online, abbiamo organizzato seminari sul tema riservati agli anziani e abbiamo deciso di rispondere al bisogno di navigare in sicurezza creando un blog, un modo per restare in contatto con i partecipanti e scambiarci informazioni sul tema.

Ho notato grande interesse tra i partecipanti, e spesso anche sorpresa riguardo i pericoli nascosti del web. Negli incontri con anziani e giovani ho portato esempi dell’importanza della’identità digitale e dei rischi di macchiarla sul web, spesso ci dimentichiamo di proteggere la nostra identità on line.

Ho operato per porre l’uditorio di fronte a questa realtà con sana attenzione così da evitare che sui social nascano false amicizie ed enormi delusioni. E ho fornito loro esempi e soluzioni.

I seminari sono stati molto utili anche per me, ho avuto l’opportunità di capire quali argomenti fossero più interessanti per le persone coinvolte e per questo motivo abbiamo deciso di avere un blog come strumento per condividere domande, dubbi, esperienze.

Il blog che si è andati a creare si chiama <blusa> ed è l’acronimo di BLog Utenti per la Sicurezza in rete degli Anziani.

La blusa nasce come un indumento da lavoro d’ufficio successivamente  si “evolve” a capo d’abbigliamento più elaborato e raffinato, ed entra a far parte del guardaroba. Il nostro blog ha l’intento di divenire la nostra  blusa cioè  l'<indumento> che vogliamo porre nel guardaroba degli anziani contro le insidie della rete!!!

Ovviamente la blusa non nasce dal nulla, qui possiamo solo fornire la stoffa il taglio sarà da ciascuno costruito sui propri comportamenti e necessità.

Blusa, in un contesto multietnico, ha ricevuto molti complimenti, in particolare di Victor Gabriel, presidente ICV, di Nazir Sunderji, senior volunteer ICV, oltre molti applausi.

Inoltre Victor Gabriel si è intrattenuto a parlare con me, parla benissimo molte lingue, tra cui l’italiano. Abbiamo molti punti in comune, la medesima visione di internet e le medesime preoccupazioni sull’evoluzione della rete.

L’incontro mi ha convinto che la strada intrapresa con blusa è quella giusta e che non siamo soli, però dobbiamo percorrerla tutti assieme.

Scritto da: Redazione