Educare al lavoro

Educare al lavoro

Nella quarta edizione di CS First non vengono coinvolti solo i docenti, ma anche i genitori, perché i percorsi di studio nel settore delle Stem rivelano ancora un profondo divario di genere, solo il 16% delle donne contro il 34% per cento degli uomini, come evidenzia il Global Gender Gap Report 2021 del World Economic Forum.

 

L’educazione in famiglia e la formazione a scuola sono lo snodo fondamentale per abilitare le giovani donne a essere protagoniste dei lavori del futuro. Con la metodologia dei gruppi di discussione (focus group) e una ricerca esplorativa su base nazionale (2.200 genitori), l’obiettivo del progetto è sviluppare una strategia per aiutare le famiglie a conoscere i nuovi sviluppi dell’economia digitale e orientare le ragazze verso percorsi di studio scientifici superando luoghi comuni e stereotipi sulle “carriere maschili”.

 

La ricerca nazionale indaga gli atteggiamenti dei genitori verso i lavori nelle discipline scientifiche. L’obiettivo è aiutare le famiglie a superare falsi miti su studi, professioni e carriere, per approfondire come sta cambiando il mondo del lavoro e orientare in modo più consapevole le nuove generazioni.

 

Chiediamo di rispondere al questionario ai genitori di ragazze e ragazzi dagli 11 ai 18 anni.

 

  VAI AL QUESTIONARIO
Genitori e Computer Science: dite la vostra!

 

 

Scritto da: Eleonora Curatola