Da parcheggio a scambio

Da parcheggio a scambio

Oggi vi proponiamo di approfondire insieme il progetto di rigenerazione urbana realizzato dal liceo artistico Enzo Rossi di Roma. In occasione dell’evento finale di Rome Live Art Lab, la giovanissima Noemi ha presentato pubblicamente il lavoro sviluppato con i compagni, che ripensa il parcheggio e il mercato Metronio come “polo culturale e sociale”. Siamo nel quartiere Appio Latino, nel VII Municipio di Roma Capitale. Nella valutazione della giuria il progetto ha ottenuto il terzo posto [vedi la notizia Rome Live Art Lab].

 

Ascoltiamo Noemi, che sintetizza il progetto con due parole chiave “Inclusione” e “solidarietà sociale“, perché il parcheggio disegnato da Morandi non viene più occupato da auto ma abitato da persone e animato da attività di interesse comune.

 

 

PARCHEGGIO E MERCATO METRONIO

Lo sviluppo del progetto nasce a partire da una riflessione sui temi in materia di diritto pubblico, attenzione al contesto urbano e all’ambiente, economia circolare e cultura come elemento di coesione e inclusione sociale; infine il restauro conservativo dell’edificio. L’uso di strutture autoportanti in TP accoglie la progettazione impiantistica nel pavimento e la divisione degli ambienti attraverso pareti scorrevoli, offre un mix di servizi personali forniti in dialogo con Metronio: display e co-working, impianti di compostaggio e cultura idroponica, sartoria, falegnameria, laboratori didattici, spazi ecc.

Scritto da: Eleonora Curatola