Con Easy Talk niente più fraintendimenti!

Con Easy Talk niente più fraintendimenti!

Come aiutare le persone a comunicare? Easy talk è un “facilitatore”, un dispositivo portatile dotato di un piccolo schermo a colori, microfono, altoparlante e due telecamere. Il dispositivo “ascolta” la conversazione e interpreta lo stato emotivo. In caso di fraintendimento, entra in azione per facilitare l’interazione e risolvere l’equivoco. Nel team di lavoro è stato decisivo il contributo di una ragazza con la sindrome di Asperger.

Il prototipo di Easy talk è stato realizzato da un team dell’IIS Guglielmo Marconi di Civitavecchia, in provincia di Roma, nell’ambito del programma formativo Ambizione Italia per la scuola.

In occasione del Microsoft Innovation Summit all’Università Bocconi di Milano, Selene e Valentina hanno incontrato Satya Nadella, CEO di Microsoft Corporation, e hanno presentato i primi risultati del loro lavoro [vedi il post Le sfide inclusive dell’intelligenza aumentata].

 

Scritto da: Redazione