Con Arte si pArte!

ArteIl nostro giro del mondo: tutti in India a disegnare mandala.

Quest’anno nel programmazione di Arte e Immagine, ho deciso di seguire come filo conduttore l’arte nel mondo.

Andremo in viaggio virtualmente, curioseremo  e cercheremo di conoscere come usano  linee e colori i popoli della Terra secondo le loro tradizioni e le loro culture.

Questa proposta ha suscitato grande interesse in tutti i bambini che hanno accolto con entusiasmo il planisfero appeso alla parete e la prima tappa del nostro viaggio: l’India!

Qualche ricerca in sala computer e ci sentiamo già lì, incantati davanti ai colori, alla musica, alla spiritualità, alla storia, agli elefanti e… ai mandala.

Come sempre, non c’è confine tra le varie discipline e abbiamo utilizzato le ispirazioni offerte dal libro “Concentrazione e serenità con le cornicette e i mandala” di Camillo Bortolato, Erickson.

Armati di compasso, pazienza ed ambizione, tutti i bambini si sono cimentati con questo strumento nuovo per loro, motivati dal desiderio di fare un lavoro soddisfacente.

Dalla storia e dalla tradizione  dei mandala hanno imparato che per farli occorre tanto tempo, concentrazione e calma e questo li ha aiutati ad avere l’atteggiamento giusto verso il compasso che inizialmente tendeva a non obbedire…

I nostri primi mandala ora sono appesi alla parete. Ne seguiranno molti, sempre più ricchi e personali.

Stiamo raccogliendo foglie, sassolini di diverse misure e colori per fare un grande mandala tutti insieme  in giardino che, come vuole la tradizione, sarà realizzato con passione e cura ma poi distrutto  per far posto a lavori ancora migliori e ricordarci che tutto passa lasciando posto a nuove cose.

Quest’anno ne vedremo davvero di tutti i colori! Vi terrò aggiornati sui prossimi spostamenti 😉

Scritto da: Cristiana Zambon