Come cambia il lavoro

Come cambia il lavoro

Prosegue la formazione di Job Digital Lab, la formazione che ti rimette in gioco. Il programma di formazione gratuito di Fondazione Mondo Digitale e ING Italia è pensato per chi è in cerca di lavoro e di riqualificazione. Il percorso include cinque aree tematiche per fornire ai partecipanti una panoramica completa su come rimanere al passo con le esigenze del mercato del lavoro ed esprimere il proprio potenziale.

 

I prossimi appuntamenti di dicembre e gennaio

 

  Area tematica I: Gli strumenti per la ricerca del lavoro

 

07/12/2021 ore 17 -18
App e social per il mondo del lavoro

Come disegnare e far emergere la propria identità nella dimensione onlife, mettendo in relazione digitale e reale? Nella sessione i partecipanti imparano a padroneggiare le tecniche per la creazione di un cv d’impatto e a usare le app per orientarsi sul web alla ricerca del lavoro.

 

  Area tematica 2: La trasformazione digitale dei lavori 

 

11/01/2022 – 17-18
Tecnologie e beni culturali

La tecnologia come strumento funzionale alla valorizzazione del territorio rende oggi possibile mappare, modellare e promuovere paesaggi e luoghi di interesse storico e artistico. Il modulo mostra i dispositivi e le tecniche più utili, come Arduino, droni e rilievo 3D, per la tutela e la comunicazione digitale del patrimonio culturale.

 

  Area tematica III: Proteggere, condividere e archiviare informazioni

 

22/12/2021 ore 17-18
Piattaforme di collaborazione

La cooperazione nel lavoro è oggi cruciale: attraverso la mobilitazione di competenze complementari e la co-progettazione, i team di lavoro possono innovare e generare valore. Nella sessione i partecipanti usano ambienti digitali per il lavoro per creare, condividere, archiviare e collaborare online.

 

Per iscriversi e ricevere il link bisogna registrarsi alla piattaforma e-learning della Fondazione Mondo Digitale.

 

 

Nel video, realizzato da TrovoLavoro del Corriere della Sera, Alessio Miranda, Country Manager di ING Italia, e Mirta Michilli, alla guida della Fondazione Mondo Digitale, raccontano gli obiettivi della nuova edizione.

 

 

Scritto da: Eleonora Curatola