Chi l’ha detto che i pesci non possono volare?

Chi l’ha detto che i pesci non possono volare?

Ideato da Kato Masakazu, designer giapponese di FabAcademy, e Ilaria La Manna, coordinatrice della rete internazionale FabLat Kids, arriva alla Palestra dell’Innovazione un workshop che traforma la tradizione in tecnologia educativa.

Koinobori è il corso di digital making dedicato a bambine e bambini tra i 3 e i 10 anni (sotto i 7 anni accompagnati da un genitore)

Sabato 4 maggio ore 15 – 19

I Koinobori sono infatti l’usanza più significativa e gioiosa della “Festa dei bambini” , o Tango no sekku, che ha luogo in Giappone all’inizio di maggio. Consiste nel far volare al vento enormi carpe di carta o di stoffa dipinte a colori vivaci, che ondeggiano come nuotassero nell’aria. Questi pennoni, che prendono il nome da koi che significa appunto “carpa”, condensano tutte le valenze simboliche della festa, celebrata come un augurio di energia fisica e spirituale, oltre che di crescita e successo sociale.

In Giappone ogni famiglia che vanti uno o più figli, per l’occasione segnala orgogliosamente al mondo la propria ricchezza issando sul tetto, per mezzo di corde, in cima a una lunga asta di bambù, tante carpe quanti sono i bambini in casa. Il maggiore avrà l’onore di quella più grande mentre le altre saranno fissate sotto, in scala.

La carpa, per la sua capacità di risalire i torrenti e addirittura le cascate, è considerata il più virtuoso di tutti i pesci, un simbolo di decisione e coraggio.

La “koi”,  come pesce simbolo quindi di libertà e autodeterminazione,  verrà tagliata al laser su tessuto. Poi i bambini potranno divertirsi a personalizzare e colorare gli oggetti realizzati grazie a stancil e colori vivaci. La Carpa verrà montata e fatta volare sui tetti, i balconi e le case di Roma a testimonianza di un giorno unico di vicinanza e solidarietà diffusa.
Oltre a un pomeriggio di distensione e divertimento, il workshop sarà per i bambini un’occasione per acquisire conoscenze specifiche, utili per stimolare i processi cognitivi e risvegliare la loro creatività.
Costo: 15 euro a bambino
Info: marketing@mondodigitale.org

Prenotazioni chiuse

Scritto da: Carlotta Di Filpo