Animatori territoriali

Animatori territoriali

La Fondazione Mondo Digitale ricerca figure di animatori territoriali con o senza esperienza pregressa nel campo. Il profilo selezionato, oltre ad affiancare i coordinatori di progetto nei processi di implementazione e sviluppo delle attività sui territori, lavora al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • promuovere la missione e i valori della FMD, al fine di creare nuove reti collaborative, sinergie, alleanze e opportunità di sviluppo a livello locale e nazionale
  • implementare, secondo obiettivi specifici concordati con la FMD, progetti e programmi di formazione per diversi destinatari (cittadini, studenti, anziani ecc.)
  • diffondere sul territorio le iniziative della FMD con attività di animazione online e offline, con l’obiettivo di individuare nuovi pubblici, partner e stakeholder.

 

Il candidato deve possedere spiccate competenze relazionali, un’ottima conoscenza dei bisogni del territorio e familiarità con gli interventi di ricerca-azione. Deve essere in grado di interagire con interlocutori diversi, dal mondo istituzionale a quello della scuola, dimostrare proattività e capacità di lavorare per obiettivi e scadenze, anche ravvicinate. Il candidato deve inoltre possedere una buona conoscenza di processi e strumenti comunicativi e dei social network per animare community e promuovere iniziative anche in modalità “onlife”. Vengono infine richieste competenze di problem solving e uno spiccato interesse per il lavoro sociale nel settore non profit.

 

Il rapporto di collaborazione viene definito in base all’effettiva esperienza professionale del candidato.

 

La ricerca ha carattere di urgenza per tutte le città italiane, con priorità per le seguenti regioni: Puglia, Piemonte, Veneto, Toscana, Campania, Umbria e Marche.

 

Per partecipare alla selezione è necessario inviare il curriculum vitae, con breve lettera motivazionale, entro il 2 ottobre 2020 all’indirizzo mail candidatura@mondodigitale.org specificando in oggetto la città di residenza.

Scritto da: Eleonora Curatola