Una rete di Palestre dell’Innovazione
per una cultura diffusa dell’educazione per la vita

Configurabili, evolutive, inclusive e dal basso: le palestre possono nascere in ogni scuola, aperte a territorio e cittadini, per allineare istruzione e formazione alle sfide del 21° secolo.

Le palestre possono emergere in qualsiasi settore di attività e si differenziano poi nel tipo di contenuto, attività, attrezzature e dimensioni. Punto di partenza è la valorizzazione delle risorse esistenti in ogni scuola, a cominciare dal capitale umano. Si può cominciare con configurazioni molto semplici, disegnate però in modo da evolvere verso un disegno di più ampio respiro nel medio e lungo termine.

Le palestre possono essere concepite come combinazione variabile ed evolutiva di tre tipi di funzionalità/spazi da integrare didatticamente in relazione alle risorse disponibili nel breve, medio e lungo periodo, dedicati a

  • competenze chiave per la vita (life skills), incluse le competenze digitali
  • competenze su temi specifici come robotica, energia sostenibile e tecnologie verdi, artigianato, arte e bisogni speciali
  • materie e laboratori di conoscenza standardizzata tipici del mondo della scuola (e anche dell’università).

È possibile prevedere che nel futuro, nella misura in cui le palestre dell’innovazione si svilupperanno e arricchiranno, gli insegnanti di discipline curriculari potranno usufruire della potenzialità didattica delle nuove funzionalità/spazi per costruire didattiche innovative e più efficaci.

Esempi: la robotica offre la possibilità di una didattica costruttivista, multi disciplinare e divertente, che può essere applicata sia alle materie scientifiche, sia alle materie umanistiche come la letteratura e la filosofia. Una potenzialità simile è intrinseca nelle funzionalità/spazi dedicati alla produzione di video, di giochi seri e nella realtà immersiva, dove ad esempio, si può proporre una didattica basata sullo storytelling o sulla classe capovolta (flipped class).

Le palestre dell’innovazione possono rappresentare uno stimolo all’innovazione della didattica delle materie standardizzate, e gradualmente, in tutta la dinamica scolastica, considerando naturalmente il tempo necessario per la maturazione di un profondo cambiamento educativo e culturale.

Tutte le palestre dovranno avere la possibilità di collegarsi ad altre palestre, per facilitarne la condivisione solidale della conoscenza, dell’esperienza e anche l’uso delle risorse e le attività. Tutte le palestre potranno interagire anche con altre realtà territoriali quali spazi di coworking, fab lab e incubatori e collegarsi on line tramite tre spazi integrati:

  • il sito istituzionale della Rete della Palestre
  • Phyrtual.org il sito per la progettazione condivisa
  • Cloud della solidarietà, come sito contenitore di tutte le risorse didattiche e non sviluppate o usate dai membri della rete (in lavorazione).

 

Come entrare nella Rete

 

Phyrtual_loghi def_fondo nero-35Per aderire alla Rete delle Palestre dell’Innovazione la scuola firma l’Accordo di Rete nazionale e lo invia a info@mondodigitale.org
Una volta entrata nella Rete la scuola può pubblicare sul proprio sito il logo di Palestra dell’Innovazione, personalizzato con il proprio nome e città, collengandolo con la presente pagina con il link www.innovationgym.org/rete-delle-palestre/

Per facilitare la creazione di Palestre dell’Innovazione in ogni scuola, la Fondazione ha creato e condivide con la Rete un kit di documenti composto da:

  1. Scheda tecnica con descrizione e costo orientativo delle attrezzature consigliate per configurare la Palestra dell’Innovazione a scuola
  2. Brochure con la descrizione dei laboratori e attività presenti nella Palestra dell’Innovazione della Fondazione Mondo Digitale, come modello replicabile.
  3. Progetto didattico da personalizzare in base alle caratteristiche di ogni scuola e ai precedenti documenti 1 e 2.

La Fondazione è a disposizione per costruire insieme alle scuole della Rete il progetto didattico e la scelta delle attrezzature più idonee.

 

Materiali on line

 

 

Video on line

 

Progetti in corso

English Summer Camp
Campi estivi per bambine e bambini da 6 a 13 anni. L'Officina dei nuovi lavori: laboratori formativi per favorire la diffusione di competenze digitali tra i giovani.

Il calendario delle attività

Laboratori, workshop, eventi... con Google Calendar è possibile consultare tutte le attività in programma e salvare quelle che interessano nell'agenda personale.

Giorno per giorno

agosto: 2016
L M M G V S D
« Lug    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Visite e iscrizioni

Per visitare la Palestra dell'Innovazione, iscriversi ai corsi, ai laboratori e ai workshop inviare un messaggio alla segreteria organizzativa

Social network

Phyrtual - Palestra dell'Innovazione