MinecraftEdu  per costruire i propri saperi

MinecraftEdu per costruire i propri saperi

Quando anni fa per la prima volta ho visto una schermata di Minecraft, ho pensato che quella grafica pixelata fosse superata e che mai avrebbe avuto presa sulle nuove generazioni. Ecco, non avrei potuto fare previsione più sbagliata: Minecraft è un successo mondiale.

È un videogioco con caratteristiche uniche: permette di costruire online utilizzando dei grossi cubi di differenti materiali, con la stessa libertà che consentono i blocchi di plastica ad incastri ma senza limiti di quantità e spazio. Consente una rivoluzionaria libertà del giocatore che diventa vero creatore del proprio ambiente di gioco. Qui un trailer.

La versione MinecraftEdu è stata messa a disposizione delle scuole con l’obiettivo di fornire un ambiente virtuale dove costruire però realmente i propri saperi. Un apprendimento creativo, giocoso, che stimola in maniera significativa lo scambio, l’interazione, l’educazione tra pari.
Può essere uno strumento intelligente per sfruttare il fascino di questo gioco e convogliarlo verso obiettivi didattici.
Oltre a competenze digitali, giocando a MinecraftEdu è infatti possibile studiare e consolidare conoscenze geografiche, geometriche, matematiche e può essere adattato alle più diverse esigenze didattiche.
C’è una vasta Community all’interno della quale gli insegnanti possono condividere lezioni, spunti e attività sperimentate.
Scaricando la versione di MinecraftEdu, si sperimentano le diverse funzionalità in maniera graduale all’interno di ambienti diversi. Online si trovano svariati tutorial ma, gli insegnanti coraggiosi che vorranno sperimentare MinecraftEdu nella didattica, avranno sicuramente a disposizione in classe svariati piccoli esperti che potranno fare da assistenti!

Scritto da: Cristiana Zambon