LSP e Disablist Bullying

LSP e Disablist Bullying

Oggi presso la Palestra dell’Innovazione inizia il percorso formativo di DisAbuse: Disablist Bullying. L’obiettivo è affrontare il bullismo nei confronti delle persone con disabilità, aiutati dal metodo Lego® Serious Play®, imparando dalle esperienze vissute da giovani e adulti con bisogni educativi speciali (BES) e disabilità.

 

27 partecipanti, dai 15 anni in su, sono docenti, docenti di sostegno, psicologi, psicoterapeutici e/o persone con disabilità, e provengono dalle seguente realtà:

 

Il percorso formativo è articolato in quattro incontri per un totale di 21 ore (vedi programma).

Durante il corso, usando il metodo Lego® Serious Play®, i partecipanti si cimentano in maniera innovativa e creativa, nella rappresentazione delle diverse tipologie di bullismo, dei suoi effetti, degli attori in gioco, degli strumenti e delle strategie per contrastarlo efficacemente. Le attività sono animate da Cecilia StajanoIlaria Graziano, facilitatrici certificate del Metodo Lego® Serious Play® e della metodologia Mta Learning.

 

Il corso si inserisce all’interno del progetto DisAbuse: Disablist Bullying – Experience into Change, providing the right support services, attuato nell’ambito del Programma Erasmus+ Cooperation for innovation and the exchange of good practices. Prosegue così la collaborazione tra Fondazione Mondo Digitale e il Centro anti-bullismo dell’Università di Dublino, con il partenariato di importanti centri di ricerca nell’ambito della prevenzione e contrasto al bullismo: Institute of Art & Design Technology (Irlanda), Istituto universitario di Lisbona (Portogallo) e Università della Murcia (Spagna).

 

Per approfondire

Scritto da: Eleonora Curatola