La scelta del mentor

La scelta del mentor

Da ieri 15 dipendenti Enel con diversi profili professionali sono in formazione alla Palestra dell’Innovazione: due giorni di laboratori per l’allineamento personale, relazionale e organizzativo.

 

La prima giornata si è svolta nei diversi ambienti di apprendimento, dal robotic lab all’activity center, con varie attività di team building, problem solving o leadership. Tra le metodologie usate anche MTa Learning e Lego Serious Play. I partecipanti hanno anche esplorato alcuni strumenti immersivi.

 

La giornata di oggi prevede una sessione di confronto con lo strumento del Personal Ecosystem Canvas, elaborato da Alfonso Molina, direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale.

 

Nel pomeriggio sessione di fabbricazione digitale nel fab lab per la realizzazione di un totem aziendale condiviso. Poi sessione di Job Shadowing per permettere ai più giovani di scegliere il mentor di riferimento in azienda, per osservare imparare metodo di lavoro, gestione degli incontri di business, esercizio della leadership ecc.

 

 

 

Scritto da: Eleonora Curatola