I progetti degli studenti: “Good morning” a tutti!

I progetti degli studenti: “Good morning” a tutti!

Come facilitare la comunicazione delle persone sorde?  Antonio Falsetti, Mateo Ibro, studenti dell’IIS Cipriano Facchinetti di Castellanza (Varese), hanno ideato un guanto,  comodo, facile da indossare, non ingombrante, in grado di tradurre la lingua dei segni in voce. Controllato da una scheda Arduino, il dispositivo è dotato di sensori capaci di analizzare i movimenti delle mani e di tradurli a un altoparlante che converte il segnale elettrico ricevuto in onde sonore. Il guanto è collegato a un’app che consente di selezionare il tono della voce e la lingua, oltre che di monitorare il livello di batteria rimanente del dispositivo.

 

Racconta il progetto Antonio, raggiunto al telefono da Francesca Meini.

Ascolta “Good Morning, un guanto per tradurre la LIS in voce” su Spreaker.

Scritto da: Redazione