I progetti degli studenti: FloatAlyzer contro l’inquinamento

I progetti degli studenti: FloatAlyzer contro l’inquinamento

Come misurare e combattere l’inquinamento del fiume Sarno? Un tempo era navigabile e pescoso, ora è il più inquinato d’Europa. Floatalyzer è una piattaforma galleggiante in grado di analizzare in tempo reale l’acqua, rilevare eventuali sostanze nocive e raccogliere i dati emersi in un database. Se i dati rilevati presentano valori non a norma, sulla sommità del FloatAlyzer si accendono led rossi per indicare il pericolo di acqua contaminata. Se i valori presentano grave influenza di agenti chimici, dal database viene inviata una segnalazione alle autorità competenti. Le componenti elettroniche sono alimentate dai pannelli solari che si trovano in cima al dispositivo.

Il progetto è stato sviluppato da Davide Calzolari, Marco Colella, Francesca Lomazzo, Nicola Maffei e Francesca Tornatore, studenti del Liceo Pasquale Stanislao Mancini di Avellino.

 

Racconta il progetto Davide, 17 anni, intervistato al telefono da Francesca Meini.

Ascolta “Monitoraggio del fiume Sarno con Floatalyzer” su Spreaker.

Scritto da: Redazione