Come si racconta?

Come si racconta?

Parte oggi il secondo percorso pilota del progetto europeo Welcome, finanziato dal Fondo Asilo, Migrazione ed Integrazione a livello centrale, che coinvolge cinque paesi europei: Italia, Belgio, Grecia, Germania e Spagna.

L’obiettivo del progetto è sviluppare e testare una metodologia innovativa per promuovere l’inclusione dei cittadini di paesi terzi in attività educative, sociali e culturali, con particolare attenzione alla realizzazione di attività che usino le nuove tecnologie in maniera creativa.

 

Dopo il primo percorso pilota [vedi la notizia Digital Welcome], che si è concluso a settembre, i partner hanno confrontato e valutato le esperienze nei diversi paesi e rafforzato e migliorato la metodologia e il programma formativo.

 

La nuova esperienza pilota comincia con il modulo di Digital Storytelling: oggi in classe, a guidare i giovani partecipanti, c’è Anna Uttaro, docente di tecnologia presso il CPIA 1 di Roma e formatrice della Formazione Mondo Digitale.

 

Dopo una prima fase di riscaldamento e alcuni esercizi per conoscersi, cominciamo a scoprire che cos’è il digital storytelling: come si fa a raccontare una storia attraverso immagini, suoni, video e strumenti digitali?

Scritto da: Eleonora Curatola